Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

Jazz & Blues Brunch – Stefano Mincone Organ Trio feat. Giacomo Tantillo

6 dicembre 2015 @ 13:00

Atmosfere Soul, Jazz & Blues dipinte con vivacità dall’ eclettico e versatile chitarrista Stefano Mincone e il suo Organ Trio: mille sfumature e ricercate sonorità si fondono in uno spiccato senso del groove.

Jazz & Blues Brunch con Stefano Mincone Organ Trio feat. Giacomo Tantillo Domenica 6 dicembre all’Onda Road.

Stefano Mincone
Stefano Mincone

Eclettico e versatile chitarrista e compositore Jazz, Stefano Mincone nasce a Chieti il 20 Giugno del 1986. Figlio di musicisti ha assorbito la passione e le sonorità musicali da sempre, condividendole con tutti i membri della sua famiglia. Eppure, si introduce al mondo musicale all’età di nove anni, non in famiglia, non in una scuola di musica, non in un garage con gli amici per gioco, ma in interminabili pomeriggi, avvolti di noia, rabbia e nostalgia di casa, in un angusto collegio del centro Italia.

Traspaiono note che, susseguendosi in melodie leggere dal retrogusto amaro, si fondono nel vissuto e nel carattere di Stefano. Creazione, riproduzione, reinterpretazione mischiati ad estro ed innata genialità musicale. Amore a prima vista? No, Seduzione continua, fluida, sempre più credibile che sfocia in una passione ineludibile.

Stefano frequenta l’Accademia Musicale Teatina di Leonardo con il M° Roberto di Virgilio. Diventa presto protagonista nella scena musicale abbruzzese. Di qui l’esordio nel mondo del Jazz e del Blues frequentando le jam sessions del “Chieti in Jazz” diretto da Stefano Zenni e collaborando con diversi artisti locali.

Dopo numerose esibizioni in molti Club europei torna in Italia. A  Perugia l’incontro casuale con Carlo Pagnotta, direttore artistico di Umbria Jazz. Il suo biglietto da visita scivola nella custodia della chitarra, poche parole incisive e l’ingaggio per il Festival.

Tali traguardi non impediscono a Stefano di preservare con umiltà la sua tendenza a ricercare, esplorare, cogliere dettagli da cui lasciarsi ispirare sia nell’interpretazione che nella sua composizione artistica. Numerosi i progetti con cui si esibisce in tutta la penisola, sbarca all’Onda Road con il suo progetto Stefano Mincone Organ Trio.

Special Guest: Giacomo Tantillo alla tromba

tantilloGiacomo Tantillo nasce a Palermo il 14 Marzo 1986. Si diploma al Conservatorio Statale di Musica “Vincenzo Bellini” di Palermo, nella classe di tromba del M° Pasquale Cecere, conseguendo la Laurea in Tromba a pieni voti. Nel Giugno 2014 consegue la Laurea del Biennio di Tromba Jazz presso il Conservatorio Statale di Musica “Vincenzo Bellini” di Palermo, studiando sotto la guida del M° Vito Giordano, con la valutazione di 110 Lode e Menzione.

Partecipa a vari corsi di perfezionamento tenuti da illustri Maestri: Mauro Maur, Giampaolo Casati, Giovanni Falzone, Ambrose Akinmusire, Elliot Maison, Sean Jones, Charlies Tolliver, Jeff Stout, Stjepko Gut, Barry Harris, Flavio Boltro, Aldo Bassi, Andrea Giuffredi, John Kinnison, Darren Barrett, Paul Jeffrey, Sandro Gibellini e John Webber, oltre che a studiare privatamente con Fabrizio Bosso e Giovanni Mazzarino. Si esibisce con molteplici orchestre e gruppi, sia nel settore jazzistico sia nel settore classico. Partecipa anumerosi festival Jazz in tutta la penisola.

Nel Giugno 2007, ottiene l’idoneità all’audizione pubblica per Professori d’Orchestra Jazz (OJS) come tromba di fila presso la Fondazione “The Brass Group” di Palermo, collaborando con la stessa in vari concerti in qualità di 1° Tromba, suonando inoltre all’interno di varie rassegne al Jazz Club del “Ridotto dello Spasimo”.

Nel gennaio 2011, suona in concerto con il contrabbassista Romano Giorgio Rosciglione, in occasione dei festeggiamenti del suo cinquantesimo anno di attività musicale. Viene chiamato a far parte dell’Orchestra Jazz “Macchina di Suoni” diretta dalla pianista e compositrice palermitana Marvi la Spina, ospitando il celeberrimo pianista americano David Kikoski. Nello stesso anno, viene chiamato a far parte del settetto dello storico batterista palermitano Gianni Cavallaro e si esibisce in vari concerti in Sicilia; suona, inoltre, per il Seacily Jazz Festival 2011, organizzato dal Brass Group di Palermo; e si esibisce nell’ambito della festa dei 150° anni della Provincia di Palermo, a Palazzo Yung.

In qualità di “Tromba Solista” della Palermo Art Ensemble, partecipa allo spettacolo “Fantasmi a Roma” di Gianfranco Vergoni (regia di Fabrizio Angelini), prodotto dalla MEDINA S.r.l. in scena a Roma – Piazza S. Silvestro, al Debutto presso l’Aula Magna dell’Università de “La Sapienza” di Roma in scena il 17 Gennaio 2013, prodotto da Nota Preziosa, e al Teatro Olimpico di Roma in scena il 16 Ottobre 2013.

giacomo_tantillo_2In occasione del festival “Estate al Verdura” 2012, viene invitato come “Guest” al concerto dell’Orchestra Jazz Siciliana diretta dal M° Domenico Riina tenutosi al Teatro di Verdura (PA). Vincitore della XVI edizione del Prestigioso “Premio Internazionale Massimo Urbani” per Solisti Jazz, registra per conto della “Musicamdo Jazz Record/IRD” il suo Disco di Esordio “REWIND” insieme al Co-leader Francesco Patti al Sax Alto (vincitore ex-aequo), Giuseppe Cucchiara al Contrabbasso, Seby Burgio al Pianoforte, Feat. Stefano “brushman” Bagnoli alla Batteria. Le note di copertina sono firmate da “ENRICO RAVA”.

 Nel Giugno 2013 frequenta come migliore studente alle attività dell ‘ Intensive Programme Jazz Multicultural “Melody” Approach (Film Scoring), all’interno del Conservatorio “V. Bellini” di Palermo. Partecipa alla registrazione della colonna sonora del film “Elsa and Fred” regia Michael Radford, musica di Luis Bacalov, presso gli studi Digital Records di Roma.

In occasione del 40th Anniversario di Umbria Jazz 2013, partecipa alle clinics estive guidate dagli insegnanti della Berklee college of music, vincendo una borsa di studio “Full Time Degree/Diploma Program di $24,000” per la Berklee College of Music di Boston. Inoltre viene selezionato come miglior Trombettista delle clinics, dal noto Contrabbassista Giovanni Tommaso, per un concerto all’interno del prestigioso Festival “Umbria Jazz Winter 2013”. In qualità di Assistente Docente partecipa al “Messina Sea Jazz Festival 2014” (diretto da Giovanni Mazzarino), suonando inoltre con Maria Pia De Vito Plus Orchestra Jazz del Mediterraneo feat. Maurizio Giammarco e Huw Warren.

Dal Giugno 2014 è membro stabile dell’ Orchestra Nazionale Jazz Giovani Talenti di Firenze suonando nei migliori Teatri Italiani ed Europei in qualità di Tromba Solista.

A Gennaio 2015 si trasferisce negli States per studiare al “Berklee College Of Music” di Boston suonando in diversi concerti organizzati dallo stesso College e in diversi Jazz Club Americani. Inoltre partecipa alla registrazione del Disco “Transitions” (Jazz Revelation Records and John Clayton) che ogni anno vanta la partecipazione dei migliori studenti Berklee.

Costo a persona: 14 € + bevande

Il Jazz & Blues Brunch consiste in un buffet libero con una ricca proposta di prodotti a Km Zero, accompagnato dalla musica dal vivo.

Per Prenotare il tuo tavolo al ristorante Onda Road vai alla pagina contatti!

Dettagli

Data:
6 dicembre 2015
Ora:
13:00
Categoria Evento:
Tag Evento:
, ,