Trasimeno Blues 2019 all’Onda Road!!!

Ci siamo quasi…Trasimeno Blues è in arrivo e l’Onda Road ospiterà numerosi eventi dell’edizione 2019 proponendo diversi generi all’insegna delle sperimentazioni e delle contaminazioni musicali tra Blues, Soul, Funk, Afro, Desert Blues…non mancate!


Trasimeno Blues Festival 2019

Dal 25 luglio al 3 agosto andrà in scena l’edizione 2019 del Trasimeno Blues Festival che, con la consueta formula itinerante, porterà le calde note del Blues, nelle sue innumerevoli declinazioni e contaminazioni con altri generi musicali, nelle piazze dei borghi medievali e nei contesti naturali più suggestivi intorno al Lago Trasimeno.

Un emozionante viaggio musicale nel cuore verde d’Italia che coinvolgerà 4 comuni del comprensorio lacustre in provincia di Perugia (Castiglione del Lago,  Panicale, Passignano e Tuoro): 10 palcoscenici diversi per 22 concerti dal tramonto all’alba, dal Blues acustico a quello elettrico, dal Desert Blues al Rock, dal Soul al Funk, dall’Afro-Beat al Reggae, dal Nu-Soul all’Hip Hop. Culture lontane si intrecciano, tradizione e innovazione si mescolano, tra musica e poesia, immagini e sapori, dando vita anche ad eventi collaterali quali The Blues Dinner on the Lake (cene-concerti al tramonto sul lago), il Blues & Buskers a Castiglione del Lago domenica 28 luglio, la semifinale italiana dell’ European Blues Challenge, la mostra di pittura “Madre Terra” a cura di Pamela Pucci (visitabile all’Onda Road  fino al 29 settembre) e la presentazione del libro di Roberto Caselli “La Storia del Blues” (sabato 27 luglio al Palazzo della Corgna di Castiglione del Lago), concerti della mezzanotte e jam session nei locali musicali del Trasimeno.

Trasimeno Blues è anche all’Onda Road!

Il Ristorante Pizzeria Onda Road ospiterà, ad ingresso gratuito, tre concerti in prima serata, alle ore 22.00, all’insegna delle sperimentazioni e delle contaminazioni musicali.  Lunedì 29 luglio i Savana Funk (Aldo Betto, Blake Franchetto e Youssef Ait Bouazza) presenteranno il loro terzo album, “Bring in the New” tra sonorità Funk, Afro, Desert Blues, richiami anglosassoni, ritmiche di ispirazione elettronica e western. Sullo stesso palco salirà mercoledì 31 luglio il compositore, cantante e chitarrista slide Tito Esposito con la sua band, feat. Lisa Buralli. Primo musicista italiano che ha partecipato al “Chicken Raid”, storico festival di Atlanta, organizzato da uno dei più importanti esponenti del Blues della Georgia Danny Mudcat, Tito ha realizzato due album dai titoli “Atlanta Session” e “Georgia Line”, dei veri “viaggi” nel Southern Blues che spaziano dal Funk al Reggae, senza mai tralasciare un forte utilizzo dello slide. Venerdì 2 agosto sarà la volta dell’eclettico cantante, compositore, performer e produttore musicale Randolph Matthews, vero specialista della beatbox che ha registrato tredici album di musica originale e realizzato tournée in tutto il mondo sperimentando diversi generi, dalla World Music fino alla Contemporanea da cui scaturisce un mix paludoso di Blues contemporaneo contaminato.